RSS Il Quotidiano IPSOA – Area Fisco

  • Adesione al concordato preventivo biennale: il contribuente può cambiare idea? 17 Luglio 2024
    L’adesione al concordato preventivo biennale viene comunicata all’Agenzia delle Entrate attraverso la trasmissione della dichiarazione dei redditi nella quale siano compilati appositi campi: modello CPB per i soggetti ISA; sezione VI all’interno del quadro LM per i contribuenti in regime forfettario. Ci si chiede, tuttavia, se sia possibile modificare la scelta operata (adesione o non […]
  • Regime forfetario possibile per l’ex collaboratore sportivo 17 Luglio 2024
    Dal 1° luglio 2023 l’attività sportiva può essere oggetto anche di un rapporto di lavoro autonomo indipendentemente dal regime tributario applicato (ordinario, semplificato, forfettario), rimanendo destinataria anche delle agevolazioni fiscali e previdenziali, qualora tali attività siano svolte “a favore di un soggetto dell’ordinamento sportivo”, con esclusione di ogni altra prestazione resa a favore di soggetti […]
  • Catasto: due nuovi servizi per gli utenti del canale Sister 16 Luglio 2024
    Con comunicato stampa del 16 luglio 2024 l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che gli utenti Sister possono adesso ottenere l’estratto di una mappa a uno specifico stadio storico, dal 2014 ad oggi. Infatti, nell’archivio catastale è registrata ogni singola variazione nelle geometrie delle mappe in quest’arco temporale. L’utenza professionale, inoltre, può eseguire la ricostruzione […]
  • Forfetari: al via l’adesione al concordato preventivo biennale 16 Luglio 2024
    Con un comunicato stampa del 16 luglio 2024 l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che anche le persone fisiche che esercitano attività d’impresa, arti o professioni e applicano il regime forfetario possono ora aderire alla proposta di concordato del Fisco. La proposta dovrà eventualmente essere accettata entro il termine di presentazione del modello, fissato al […]
  • Immatricolazione di autoveicoli provenienti da San Marino e Vaticano: cosa fare 16 Luglio 2024
    Con provvedimento del 16 luglio 2024 l’Agenzia delle Entrate ha stabilito le modalità e i termini delle verifiche, propedeutiche all’immatricolazione, che gli uffici dell’Agenzia devono effettuare nelle ipotesi in cui non sia previsto il versamento dell’I.V.A. con il modello F24 ELIDE in occasione dell’introduzione del territorio dello Stato di veicoli provenienti dai territori di San […]
  • Recepimento della direttiva CSRD, Commercialisti: mantenere invariato l'esame di Stato 16 Luglio 2024
    Nel corso dell'audizione presso le Commissioni riunite Giustizia e Finanze della Camera sul recepimento della direttiva europea CSRD (Corporate Sustainability Reporting Directive), il CNDCEC ha evidenziato come dovrebbe mantenersi invariato l’attuale sistema di equipollenza con gli esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di dottore commercialista ed esperto contabile. Nell’aggiornare la regolamentazione di attuazione […]
  • IMU per immobili utilizzati dagli ENC: nuovi chiarimenti dal MEF 16 Luglio 2024
    Con la circolare n. 2/DF del 16 luglio 2024, il Dipartimento delle Finanze del MEF ha illustrato le novità introdotte dalla legge di Bilancio 2024 in materia di IMU relativamente agli immobili utilizzati dagli enti non commerciali per lo svolgimento con modalità non commerciali delle attività meritevoli di tutela.
  • Plusvalenza da superbonus: come calcolare il termine decennale 16 Luglio 2024
    In tema di data rilevante, Ai fini della determinazione dell'eventuale plusvalenza imponibile, con la risposta a interpello n. 156 del 2024, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che, in caso di vendita con riserva di proprietà, il momento rilevante per il calcolo del termine decennale post conclusione dei lavori per cui si sia fruito del superbonus […]
  • Concordato preventivo biennale: pronto il software per l’adesione dei forfetari 16 Luglio 2024
    È disponibile anche per i contribuenti forfetari il software per aderire al concordato preventivo biennale. Nella serata del 15 luglio 2024, infatti, l’Agenzia delle Entrate ha rilasciato un aggiornamento del software di compilazione del modello Redditi PF, nel quale sono state inserite le funzionalità necessarie per permettere l’adesione, così come previsto dalle specifiche tecniche contenute […]
  • Sanzioni tributarie proporzionali al concreto pregiudizio arrecato dalle violazioni 16 Luglio 2024
    Il decreto di revisione delle sanzioni tributarie (D.Lgs. n. 87/2024) ha recepito e tradotto il principio fissato nella legge delega fiscale inerente al miglioramento della proporzionalità delle sanzioni, tenendo in debita considerazione le eventuali mutate condizioni di rilevanza sanzionatoria del fatto. La ratio è dunque quella di attenuare la reazione dell’ordinamento, nei confronti di quelle […]